Bronde, la nuova frontiera della colorazione per capelli

Lo shatush è stata una tinta capelli tra le più gettonate tutto lo scorso anno, ma ora è arrivato finalmente il momento di cambiare. L’ultima frontiera per il look e la moda femminile si chiama Bronde ed ha già conquistato tantissime star internazionali, da Eva Mendez a Jennifer Lopez. E’ versatile, illumina il viso e sta bene praticamente a tutte, castane e bionde, e si adatta perfettamente a diversi stili e tagli di capelli.
Il Bronde è una tecnica di colorazione capelli abbastanza simile allo shatush, ma con un risultato ancora più naturale. Se con lo shatush avevamo radici scure e punte più chiare, con il Bronde diventa tutto un mix di tonalità e gradazioni, spesso anche inaspettate. Attenzione però: essendo una colorazione che gioca sulle sfumature naturali del capello, si adatta alle castane e alle bionde. Se siete più scure, meglio fare prima un decapaggio o un bagno decolorante per schiarire di almeno due toni i vostri capelli. Il termine Bronde non a caso è l’unione delle parole Brown (marrone) e Blonde (biondo).
Bronde: come si ottiene e a chi sta bene
Anche se sembra semplice da realizzare, il Bronde richiede un’abile preparazione della base e un’altrettanto sapiente mano di decolorazione sulle lunghezze, che non dovranno mai risultare uguali, al contrario invece della base che sarà invece il più uniforme possibile. Il Bronde si ottiene con delle meches abbastanza chiare che partono dalla radice e arrivano alle punte, intervallate da ciocche più scure, ma non in netto contrasto. L’effetto dovrà sembrare molto simile a quello lasciato dal sole in estate sui capelli chiari, ovvero sfumato e assolutamente naturale (ma studiato ad arte). Le tonalità delle meches possono andare dalle nuance marrone cioccolato, calde e avvolgenti, fino al biondo nordico o al biondo miele, ideale per addolcire i lineamenti. Chi ha la pelle olivastra preferirà un Bronde giocato maggiormente nei toni del marrone, mentre chi è chiara starà sui biondi freddi, meglio ancora se cenere. Il Bronde ha il grande vantaggio di stare bene a tutte: dona luminosità al viso, valorizza lo sguardo e regala ai capelli un’immediata luminosità.

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *