Legge di stabilità: la nuova tassa unica

Legge di stabilità già approntata, ma si pensa anche a una tassa unica che dovrebbe sostituire l’attuale imposta unica, la IUC, e riordinare le tasse a livello comunale. L’obiettivo dichiarato dell’esecutivo guidato da Matteo Renzi è proprio quello di varare un decreto attuativo della delega fiscale, anche se qualche membro di governo spera di riuscire di inserire in tempo dei correttivi alla legge di stabilità.

Per quanto riguarda l’abitazione principale l’obiettivo è quello di introdurre un’aliquota standard, in sostituzione delle molteplici variabili introdotte dalla Tasi, con differenti detrazioni che tengano conto delle situazioni patrimoniali e familiari. La nuova tassa dovrebbe essere simile alla vecchia Imu, che per l’abitazione principale presentava una richiesta standard del 4 per mille ma che aveva meccanismi molto più semplici ed equi. Innanzitutto l’assenza di regressività visto che in due Comuni su tre l’assenza di detrazioni ha creato un meccanismo che penalizza maggiormente le case di minor valore e impone il pagamento anche a case che in precedenza erano esentate dai tributi Ici e Imu. Altro difetto della nuova tassa sugli immobili è invece il fatto che la Tasi ha generato calcoli complessi per conoscere l’importo da versare, tenendo conto dei vari scaglioni e delle varie formule matematiche da adottare.

Per quanto riguarda gli immobili non adibiti ad abitazione principale l’introduzione di una nuova tassa unica risponde ad una esigenza di semplificazione, tenuto conto che difficilmente il conto da pagare potrà essere diminuito. Per gli immobili strumentali occorrerà stare attenti alla deducibilità visto che l’imu può essere detratta al 20 % dal reddito, mentre la Tasi può essere interamente detratta (riportare tutte le tasse sulla casa in ambito Imu, potrebbe quindi recare un eccessivo svantaggio per le imprese).

Per quanto riguarda la nuova imposta sui comuni, la stessa potrebbe raggruppare anche addizionale irpef, tassa sul suolo pubblico e altri tributi minori.

Post by www.fiscosemplice.com

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *