Come scegliere il costume da bagno in base al proprio fisico.

Nonostante sia presto per andare in spiaggia, in questo periodo dell’anno nei negozi cominciano ad arrivare i primi costumi da bagno. E di fronte alle vetrine colorate e ai nuovi modelli è difficile resistere.

Se cederete alla tentazione di comprare un nuovo bikini, seguite i nostri consigli per scegliere quello più adatto al vostro fisico.

Per chi ha il seno piccolo.
Se desiderate correggere le forme del vostro corpo e mettere in evidenza il petto, ci sono diverse soluzioni tra cui potete scegliere.
Molti costumi da bagno da donna, per esempio, sono ricchi di dettagli come fiocchi e balze che contribuiscono a creare volume nelle zone dove ce n’è più bisogno.
In alternativa potete decidere per un costume a fascia, adatto a sostenere il seno senza costringerlo.
Ci sono infine, i reggiseni push up con imbottiture più o meno consistenti, in base al risultato che volete raggiungere.

Per chi ha il seno abbondante.
Innanzitutto tenete a mente che qualsiasi modello scegliate, è importante che vi permetta di sostenere il seno in maniera corretta per evitare di sentirvi scomode o farvi male.
Per chi ha il seno abbondante il consiglio è quello di preferire un reggiseno regolabile.
Sono perfetti quindi, i bikini a triangolo che vi permettono di stringere o allargare i lacci a seconda delle necessità.

Per chi ha il fisico a mela.
Per slanciare le forme del proprio corpo bisogna giocare d’astuzia.
Il principio da seguire nel caso di un corpo “a mela” è lo stesso che viene applicato al makeup con il contouring.
In corrispondenza delle zone da stringere è bene avere del tessuto scuro; in quelle da allargare è necessario creare dei punti luce.
Preferite, quindi, costumi da bagno che sui lati siano neri, blu o marroni e al centro abbiano tonalità chiare o fantasie colorate.

Per chi ha il fisico a rettangolo.
Avete mai sentito parlare del trikini?
Si tratta di un costume da bagno adatto a creare le curve dove non ce ne sono.
Reggiseno e slip, infatti, sono uniti insieme da elementi centrali che di solito sottolineano le forme femminili.

Per chi ha il busto corto.
Anche in questo caso l’obiettivo è quello di slanciare la figura.
Se avete il torso corto indossate bikini dalle forme semplici e lineari.
Top a fascia e slip semplice e basso.
Se volete dare libero sfogo alla fantasia concentratevi sulle fantasie.

Per chi ha i fianchi larghi.
La donna con il fisico a “pera” ha le spalle strette e i fianchi larghi.
Per bilanciare le forme, è bene preferire uno slip sgambato, che allunghi le gambe e porti l’attenzione sul busto.

Per chi ha le spalle larghe.
Se avete un fisico particolarmente tonico, starete bene praticamente con tutto.
Tuttavia se volete rendere le vostre forme più femminili dovreste scegliere costumi da bagno che abbiano elementi asimmetrici.
Per esempio, potreste rendere le vostre spalle più sottili indossando un modello monospalla.

Qual è il vostro costume da bagno ideale?

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *