Chip Tuning: Guida Completa

Il Chip Tuning è uno strumento molto amato da coloro che vogliono modificare la propria auto rendendola più potente. Tra i molti modelli disponibili vi è il RaceChip (http://www.racechip.it/), è senza dubbio uno dei migliori perché mantiene invariato il software originale del veicolo e di conseguenza, tutti quei programmi di protezione del motore.

Questo chip è collegato al motore e al dispositivo di comando. Modifica in tempo reale i comandi, ottimizza i diagrammi caratteristici e garantisce un aumento di potenza percepibile. Allo stesso tempo il chip tuning riesce a ridurre il consumo del carburante in tutte le auto moderne.

RaceChip è un prodotto che è stato negli anni aggiornato a delle nuove versioni. Ecco che oggi in commercio, possiamo trovarlo sempre come RaceChip, a seguire il RaceChip Pro2, il RaceChip Ultimate. Altri prodotti correlati sempre relativi all’azienda creatrice, troviamo Filtri dell’aria K&N e l’Eco Tuning. Vediamoli uno a uno.

Il RaceChip è stato il loro primo modello di chip tuning. Permette di avere fino al 25% in più di potenza e allo stesso tempo di risparmiare. E’ disponibile per oltre 2000 veicoli e garantisce un collegamento sicuro con Sub-D.

Il RaceChip Pro2 è invece il nuovo modello, l’evoluzione dello One. Il prezzo è sempre conveniente, ma cambiano alcune caratteristiche tecniche che di certo non passano inosservate agli appassionati. Per prima cosa, offre delle prestazioni sportive. Ha un processore da 24 MHz ed è protetto da una struttura in plasica compatta rafforzata in fibra di vetro. Vi è un conumo inferiore di 1l ogni 100 km percorsi, e la potenza aumenta del 30%.

Il RaceChip Ultimate è un processore da 48 MHz, l’involucro è sempre rinforzato con fibra di vetro e possiede connettori FCR. La potenza aumenta del 31%, i consumi sono sempre ridotti ed è facile da montare da soli, anche senza conoscenze specifiche.

Passiamo adesso ai Filtri Aria K&N. Sono del produttore K&N questi filtri high flow. Sono stati pensati proprio per migliorare la potenza e l’accelerazione del veicolo. E’ possibile infatti ottenere fino a 4CV di potenza in più. Un flusso d’aria quasi continuo e una filtrazione eccellente. Permette di risparmiare discrete somme sui costi di manutenzione e il montaggio non richiede più di 5 minuti!

Concludiamo con l’Eco Tuning. La potenza del motore aumenta fino al 31% e vi è allo stesso tempo un buon rispario sul carburante.

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *