Saturday Night Father: la prima web-series di Ford

Nasce da una cooproduzione tra Ford e Bananas la prima web-series di Ford, che andrà in onda esclusivamente sul sito del Corriere della Sera. Stiamo parlando di un progetto molto ambizioso, che si intitola Saturday Night Fathers. Ebbene sì: è una serie dedicata ai papà e in particolare a quelli che aspettano i propri figli all’uscita dalla discoteca, il sabato sera. Nove episodi per raccontare quello che si dicono e che pensano due padri a bordo di una Ford Kuga. Molti sono gli incontri improbabili che faranno e lunghe saranno le attese, ma tutto servirà per mettere a nudo il rapporto tra genitori e figli, mettendo anche a confronto due generazioni che potrebbero sembrare lontane ma che, in fondo, non lo sono poi tanto. La serie sarà divertente e ironica ma si prefigge anche l’obiettivo di far riflettere. E poi, sullo sfondo, c’è la nuova Ford Kuga, la prima Smart Utility Car con trazione integrale, capace di affrontare qualsiasi situazione. Sicurezza e intrattenimento sono i punti di forza di questa macchina, che si presenta come un’autovettura dotata di Forward Alert, per prevenire eventuali collisioni, di Adaptive Cruise Control, ossia di controllo della velocità di crociera adattivo, che permette di frenare automaticamente in caso di veicolo più lento sulla propria traettoria, Hands-free Liftgate, Key Free System, che permette di aprire e chiudere l’automobile senza chiave e molto altro ancora. Dal punto di vista dell’intrattenimento, invece, viene offerto il SYNC- With App Link, che permette la lettura sms ma anche la gestione delle playlist di Spotify utilizzando semplicemente la voce, il navigatore interno, il sistema audio digitale DAB e una porta USB per poter ascoltare tutta la musica che si preferisce e molto altro ancora. Un’auto da non perdere e una serie da non lasciarsi sfuggire, solo su Corriere.it. Per ulteriori informazioni: sulla pagina dedicata di Corriere.it che raccoglie tutti gli episodi di SNF: http://bzle.eu/fordkuga-1-au/

Buzzoole

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *