Marianna Mazzacuto: dall’università del Sussex alla Cusano

Marianna Mazzacuto, professoressa presso l’Università del Sussex, con cattedra in Economia dell’Innovazione, sarà presente il 5 novembre 2015 all’Università Niccolò Causano per un convegno organizzato.

La professoressa Mazzacuto, premio di economia politica SPERI del New Statesman, farà un intervento che si preannuncia molto interessante in quanto sarà focalizzato interamente sull’economia italiana. Effettuerà un’analisi del ruolo che, in questo contesto tanto difficile per la Nazione, gioca sia l’imprenditoria statale che quella privata. Parlerà anche dell’Europa e su quelle che sono le prospettive di crescita economiche per il Paese.

La Prof.ssa Mazzacuto è già conosciuta da molti in qualità di autrice di uno dei manuali che il Financial Times ha definito “libro dell’anno” nel 2013. Il titolo è “Lo Stato Innovatore” e all’interno di questo volume si concentra l’attenzione su quelle che sono le necessità di analisi su quello che è il ruolo dello Stato nell’attua crescita economica.

L’Università Niccolò Causano di Roma, nata nel 2006, è suddivisa in sei dipartimenti. Psicologia, economia, giurisprudenza, scienze politiche, ingegneria e scienze della formazione. L’ateneo si impegna costantemente per offrire ai propri iscritti degli importanti spunti di crescita formativi. L’Unicusano ha adottato una modalità e-learning per i suoi corsi, in questo modo fronteggia meglio le esigenze degli studenti e unisce le nozioni teoriche e pratiche indispensabile a un modello di insegnamento altamente innovativo. Recentemente infatti Unicusano ha scelto di adottare la tecnologia cloud abbandonando così i server fisici.

Non c’è da sorprenderci quindi se, nell’importante convegno che si terrà il 5 novembre nell’ateneo sia presente la professoressa Mazzacuto, definita dal The New Republic una dei tre più importanti pensatori per quanto riguarda il tema dell’innovazione.

Il seminario è aperto agli oltre 15.000 utenti iscritti e a tutti coloro che vogliono approfondire questi temi. E’ una buona occasione in un periodo economicamente incerto come questo per capire meglio il problema che la nostra Nazione sta affrontando.



Author: Webmaster

Share This Post On